3300 visitatori in 24 ore
 271 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi

Ciao a tutti.

Nasco tantissimi anni fa in quella che è universalmente considerata la culla dell'arte: Roma, sotto l'ombra del "cuppolone".
Innamorato dell'arte in tutte le sue forme, pittura, scultura e musica, l'immagine è il mio credo, mi sono avvicinato alla scrittura da pochissimi anni, ... (continua)


La sua poesia preferita:
Il viaggio di un vagabondo
Tanti i passi incrociati sulla strada,
i sassi presi a calci in cui ho inciampato,
le grida di lattine rotolate sull’asfalto,
i fiori dagli alberi di pesco che ho strappato.

Poche le rondini tornate al loro nido,
impaurite da pupazzi di paglia...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Darsi negli occhi
Quando incontro le tue labbra
non è soltanto il darti un bacio
è lottare nella tempesta dei sapori

quando la mia mano sfiora il viso
non è il solo darti una carezza
è gustare l’odore violento del desiderio

ma è nell’abbracciar dei nostri...  leggi...

E tu dormi nel mio libro
Di luminose gemme,
una collana a incorniciar
quegli indelebili graffiti.

Incisi da un pennino d’oro,
nella corona spezzata
di un’infuocata sfera,

uno sciame di lapilli
di magma, ancora ribollente,
accompagna una preghiera

incerto...  leggi...

Caduto da’n zogno
Com’è diventata stupida sta vita
senza l’amore tuo ... s’è appassita
me sembra amara pure l’aria che respiro
si nun me senti nun te devi da penziero.

Quanno volavo, tenendote pe’ mano
era un ber viaggio ... sempre più lontano
poi ho fatto ‘n...  leggi...

La ragione del cuore
Mi sono chiuso al buio
per non poter vedere
immerso nella schiuma
per non voler sentire
riflesso in uno specchio
cercando di capire
ripetuto mille volte
che forse in questi giorni
c’è stato solo sesso
che un sogno nella vita
rimane sempre un...  leggi...

Amami, baciami, abbracciami
Quando si insinua il freddo
sotto le lenzuola

amami

perché tra le tue braccia
torni a scaldarsi il cuore

e se sentirai nel buio
il rumore di una lacrima

baciami

perché la tua dolcezza
annulli il mio dolore

ma se negli occhi un...  leggi...

Cuore vuoto
Mi manchi
mi manca la tua bocca
un dolce nido d’api
mi mancano i tuoi occhi
dove si specchiano le stelle
mi manca il tuo sorriso
un fiammifero dell’anima
mi mancano le mani
che scaldano il mio viso
trascinano carezze
e asciugano le lacrime
mi...  leggi...

A immagine e somiglianza
Hai vissuto
credendo in quei valori
che ti hanno costruito
una rigida corazza
hai voluto
coronare i tuoi amori
quando nel mezzo
di una guerra pazza
con la mamma
hai creato una famiglia
donando amore
a tre figli ed una figlia
hai...  leggi...

Fotografia
Se potessi
rompere quel vetro
per esserti vicino
carezzare quel volto
per scaldare la mia mano
sfiorare quella bocca
per donarti l’anima
baciare quegli occhi
per aspirarne lacrime
scivolare tra i capelli
e nelle spirali incatenarmi
spegnere la...  leggi...

Frutti di un amore
La notte, di nascosto
scruto il vostro sonno
vorrei svegliarvi
e dirvi quanto vi amo,
la mano resta ferma e stanca,
vorrei gridare per chiamare lei
ma il gelo copre le mie labbra,
rivedo l’angelo, dono della vita,
vorrei fermarlo e riportarlo a...  leggi...

Inizio e fine di una vita
Accaldati, ansimanti, felici,
perduti nella complicità dell’erba,
le nostre mani legate
nell’attimo più lungo dell’amore
accaldati, tremanti, piangenti,
nascosti nell’oscurità di una stanza,
le nostre mani legate
nell’eternità dell’addio...  leggi...

Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Il viaggio di un vagabondo (05/04/2016)

La prima poesia pubblicata:
 
Soffro sognando (02/01/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Replica (30/03/2021)

Enrico Baiocchi vi consiglia:
 Caduto da’n zogno (04/03/2011)
 Brandelli di parole (08/04/2011)
 Il sorriso della luna (20/02/2010)
 Impossibile poesia (24/06/2013)
 Come il sole che ogni giorno muore (08/01/2013)

La poesia più letta:
 
Cuore vuoto (24/05/2010, 16285 letture)

Enrico Baiocchi ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Enrico Baiocchi!

Leggi i segnalibri pubblici di Enrico Baiocchi

Leggi i 1911 commenti di Enrico Baiocchi


Leggi i racconti di Enrico Baiocchi

Le raccolte di poesie di Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 09/06/2021
 il giorno 30/05/2021
 il giorno 20/05/2021
 il giorno 10/05/2021
 il giorno 30/04/2021
 il giorno 20/04/2021
 il giorno 10/04/2021
 il giorno 30/03/2021
 il giorno 19/03/2021
 il giorno 08/03/2021
 il giorno 25/02/2021
 il giorno 14/02/2021
 il giorno 03/02/2021
 il giorno 23/01/2021
 il giorno 12/01/2021
 il giorno 01/01/2021
 il giorno 20/12/2020
 il giorno 08/12/2020
 il giorno 24/11/2020
 il giorno 09/11/2020
 il giorno 25/10/2020
 il giorno 10/10/2020
 il giorno 25/09/2020
 il giorno 10/09/2020
 il giorno 26/08/2020
 il giorno 11/08/2020
 il giorno 13/07/2020
 il giorno 16/06/2020
 il giorno 03/06/2020
 il giorno 20/05/2020
 il giorno 06/05/2020
 il giorno 21/04/2020
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Enrico Baiocchi
ti consiglia questi autori:
 Antonio Biancolillo
 Rasimaco
 Patrizia Ensoli
 Nadia De Stefano
 Ventola raffaele

Seguici su:



Cerca la poesia:



Enrico Baiocchi in rete:
Invia un messaggio privato a Enrico Baiocchi.


Enrico Baiocchi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Un amore nato per caso - 4

Amore

Erano trascorse settimane dal suo inizio, ma quella primavera non voleva saperne di far uscire il sole da sotto le nuvole, si erano registrate temperature da autunno inoltrato accompagnate da piogge insistenti e fastidiose.

Finalmente, eravamo ormai alla metà di giugno e da qualche giorno il sole era tornato a farla da padrone, la gente aveva ritirato fuori vestitini leggeri e magliette a mezze maniche.

La storia tra Maurizio e Paola andava a gonfie vele, continuavano a sentirsi con telefonate fiume in cui ridevano, scherzavano, si prendevano affettuosamente in giro e ovviamente si scambiavano parole dolci e promesse fantastiche, si incontravano nel fine settimana, a casa di Paola perché lei era libera dal lavoro, e finalmente avevano potuto verificare che anche tra i loro corpi si era manifestata una empatia ed una alchimia incredibilmente appagante, a volte andavano a fare qualche passeggiata o a mangiare qualcosa fuori, ma spesso trascorrevano ore a fare all’ amore, scambiarsi coccole e tenerezze ridendo o cantando come se si trovassero in un locale a fare karaoke.

Maurizio si ricordò della promessa fatta a Paola di un viaggetto in Toscana, e dopo essersi assicurato che lei non avesse impegni, senza dirle nulla aveva prenotato un fine settimana per fine giugno, in un piccolo albergo di San Gimignano, con l’ intenzione di visitare ovviamente anche tutti i borghi medioevali e affascinanti che si trovano nei dintorni.

Trascorsero alcuni giorni e la domenica precedente alla data da lui fissata per la gita, appena Paola gli aprì la porta, lui l’ abbracciò con enfasi e slancio, sollevandola da terra, e mentre le stampava un caldo bacio sulle labbra, tirò fuori dalla tasca un foglio di carta sventolandoglielo sotto il naso.

Paola rimase un po’ sorpresa in attesa che Maurizio facesse seguire le parole a quel gesto, ma lui rimase in silenzio, quasi serio, tenendo il braccio teso con il biglietto in mano, in alto, là dove Paola non riusciva ad arrivare, ma lei si attaccò al braccio del suo uomo cercando di farlo abbassare, profuse talmente tanto impegno che dopo poco, tra le risate di entrambi era finalmente riuscita ad impossessarsi del foglio.

Lo aprì e curiosa cominciò a leggere, vide delle foto di camere e sale ristorante, e sotto i dati di una prenotazione in un albergo graziosissimo e romantico.

"Che belloooooooo amore" urlò mentre gli occhi iniziarono ad inumidirsi, ed a ruota anche quelli di Maurizio brillavano di felicità, "grazieeeeeeeeee" disse ancora, e senza lasciare il foglio pose le sue braccia intorno al collo di Maurizio ed issandosi cerco la sua bocca, lo baciò con impeto ed avidità, le loro labbra rimasero letteralmente incollate per lungo tempo mentre al loro interno le loro lingue si scambiavano la più calda esternazione del loro amore.

Erano impazienti ed ogni giorno successivo parlarono dei programmi, dei posti da visitare, si capiva dalle loro parole che avrebbero voluto già trovarsi al momento della partenza.

Che finalmente arrivò, Paola aveva chiesto al lavoro il venerdì di permesso, ed alle dieci e mezza del mattino era già pronta, con la valigia preparata, in attesa che Maurizio la venisse a prendere.

Dopo pochi minuti finalmente il campanello suonò, Paola fu colta da una improvvisa frenesia mista ad ansia, stava chiudendosi la porta dietro quando si accorse di non aver preso le chiavi, riuscì infilando il suo piede in mezzo ad evitare che la porta si chiudesse, tornò dentro prese le chiavi, e stava per andare via senza aver prima girato le chiavi nella toppa, sorrise, chiuse a chiave, in pochi secondi ripensò se aveva chiuso il gas, l’ acqua ........., e finalmente aperto il cancello si trovò di fronte Maurizio pronto ad abbracciarla.

Entrarono in auto, si sentivano emozionati come due fidanzatini al primo appuntamento, erano pronti a godersi quei pochi giorni di assoluta follia e libertà, una vera fuga d’ amore colma di imprevisti ma anche di una grande certezza: si amavano e volevano vivere al meglio questa nuova esperienza.

Durante il viaggio accompagnati dalla radio dell’ auto cantavano spensierati, arrivarono all’ albergo che era da poco passata l’ ora del pranzo, si presentarono alla reception, lasciarono i loro documenti e con impazienza e curiosità salirono in camera, rimasero entusiasti della stanza, si affacciarono dalle finestre si girarono e si buttarono in un tuffo sul letto sorridendo felici, si guardarono negli occhi ed a malincuore decisero di rialzarsi per andare a mangiare qualcosa.

In quasi tutte le zone della toscana i cibi sono ottimi, ma in questi piccoli paesi si trovano dei piatti fatti con prodotti locali che sono una vera delizia.

Mangiarono con molto appetito lasciandosi consigliare dal proprietario del piccolo e caratteristico ristorante, contrariamente al solito bevvero anche un paio di bicchieri di un vinello rosso che scorreva che era un piacere, poi un dolce favoloso ed un buon caffè.

Fecero un breve giro per il paese per favorire la digestione poi presi da un desiderio incontrollabile, si guardarono intensamente negli occhi e con un significativo sorriso si diressero verso il loro albergo.

Entrarono in stanza, chiusero la porta e istintivamente si abbracciarono e baciarono, Maurizio spinse delicatamente Paola a fare qualche passo indietro verso il grande ed alto letto, le loro mani mulinavano nell’ affannosa operazione di spogliarsi a vicenda, e finalmente una volta interamente nudi rimasero incollati mentre i loro respiri ed il loro desiderio aumentavano vorticosamente di giri e si preparavano ad esplodere.

"E’ bellissimo stringerti qui, sentire la tua pelle sulla mia, inalare il tuo profumo e baciarti tutta, mi sento in paradiso Paola", "Si amore, siamo veramente in paradiso, e vorrei non finisse mai, è stato il più bel regalo che potessi farmi questo viaggio, ma ci pensi?, io e te da soli, lontani da tutto e tutti, tre giorni interi tutti per noi, tre giorni in cui voglio donarti e raccogliere tutta la felicità possibile.

"Beh ....... le premesse perché quello fosse un soggiorno fantastico c’ erano tutte: l’ amore che legava i loro cuori, i posti misteriosi ed affascinanti, il contatto con la natura, un tempo che sembrava promettere meraviglie, e soprattutto l’ intimità del loro primo viaggio di "nozze" in cui si promettevano scintille e fuochi d’ artificio.

Ed i fuochi d’ artificio non mancarono di certo, la passione ed il desiderio dei loro corpi, i loro sapori ed i loro odori che si mescolavano inebriandoli, la voglia infinita di donarsi totalmente e regalarsi quanta più gioia possibile, si concessero un vero tour de force da cui si sentirono appagati e rinvigoriti come mai era accaduto nella loro vita.

Alla sera fecero un’ altra passeggiata per il paese, andarono a mangiare una pizza, e poi stanchi si ritirarono in albergo, anche se non riuscirono a prendere sonno se non dopo un paio d’ ore in cui non si annoiarono.

Il giorno dopo decisero di dedicarsi maggiormente alla parte turistica, visitarono dei piccoli borghi dove sembrava che il tempo si fosse fermato, e dove il cibo genuino, il calore l’ ospitalità e la simpatia della popolazione locale li fece sentire veramente a loro agio

I tre giorni, come tutte le cose meravigliose finirono purtroppo presto.

La domenica mattina si svegliarono di buon ora, si fecero una doccia caldissima dove fecero per l’ ennesima volta l’ amore, si asciugarono a vicenda e si vestirono dopo aver chiuso le loro valigie.

Al momento di uscire si abbracciarono ancora stringendosi e baciandosi, inviarono con i palmi delle loro mani un bacio alla stanza che li aveva ospitati, aprirono e chiusero dietro di loro la porta. Arrivati alla reception, Maurizio lasciò la chiave, saldò il conto, ed entrambi risposero in sintonia alla signorina che li ringraziava con un bellissimo sorriso: "grazie a voi è stata una vacanza meravigliosa, ritorneremo certamente", tutti scoppiarono in una risata con un allegro "ciaooooooo", e dopo un ultimo saluto i due innamorati uscirono mano nella mano.


Enrico Baiocchi 21/05/2019 19:23 525

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.

SuccessivaPrecedente
Successiva di Enrico BaiocchiPrecedente di Enrico Baiocchi

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Vedi i racconti di Enrico Baiocchi:
nella categoria:
dell'anno:













Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Racconti

Amore
Storie infinite
L’inferno azzurro
Una scusa proprio banale
Un amore nato per caso - 5
Un amore nato per caso - 4
Un amore nato per caso - 3
Un amore nato per caso - 2
Un amore nato per caso - 1
Anche Margherita all’outlet
Quando a scegliere non è il cuore
Rivederti a Todi
Un piccolo paradiso
Amore grigio perla
Luna park
Quell'estate rovente
Biografie e Diari
Diventare un vecchio rompi balle
Quella gemma verde tendente al rosso
Il mio ricordo più antico
Lui era mio padre
Erano altri tempi - La nizza
Il rompiballe
Suoni luci e colori
Fantasy
Un ingiustificato allarme
Vacanze romane
Sociale e Cronaca
Regina di Poesia
Così come mamma ci ha fatti

Poesie

Racconti

Amore
Storie infinite
L’inferno azzurro
Una scusa proprio banale
Un amore nato per caso - 5
Un amore nato per caso - 4
Un amore nato per caso - 3
Un amore nato per caso - 2
Un amore nato per caso - 1
Anche Margherita all’outlet
Quando a scegliere non è il cuore
Rivederti a Todi
Un piccolo paradiso
Amore grigio perla
Luna park
Quell'estate rovente
Biografie e Diari
Diventare un vecchio rompi balle
Quella gemma verde tendente al rosso
Il mio ricordo più antico
Lui era mio padre
Erano altri tempi - La nizza
Il rompiballe
Suoni luci e colori
Fantasy
Un ingiustificato allarme
Vacanze romane
Sociale e Cronaca
Regina di Poesia
Così come mamma ci ha fatti


Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it