3393 visitatori in 24 ore
 280 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi

Ciao a tutti.

Nasco tantissimi anni fa in quella che è universalmente considerata la culla dell'arte: Roma, sotto l'ombra del "cuppolone".
Innamorato dell'arte in tutte le sue forme, pittura, scultura e musica, l'immagine è il mio credo, mi sono avvicinato alla scrittura da pochissimi anni, ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Darsi negli occhi
Quando incontro le tue labbra
non è soltanto il darti un bacio
è lottare nella tempesta dei sapori

quando la mia mano sfiora il viso
non è il solo darti una carezza
è gustare l’odore violento del desiderio

ma è nell’abbracciar dei nostri...  leggi...

E tu dormi nel mio libro
Di luminose gemme,
una collana a incorniciar
quegli indelebili graffiti.

Incisi da un pennino d’oro,
nella corona spezzata
di un’infuocata sfera,

uno sciame di lapilli
di magma, ancora ribollente,
accompagna una preghiera

incerto...  leggi...

Caduto da’n zogno
Com’è diventata stupida sta vita
senza l’amore tuo ... s’è appassita
me sembra amara pure l’aria che respiro
si nun me senti nun te devi da penziero.

Quanno volavo, tenendote pe’ mano
era un ber viaggio ... sempre più lontano
poi ho fatto ‘n...  leggi...

La ragione del cuore
Mi sono chiuso al buio
per non poter vedere
immerso nella schiuma
per non voler sentire
riflesso in uno specchio
cercando di capire
ripetuto mille volte
che forse in questi giorni
c’è stato solo sesso
che un sogno nella vita
rimane sempre un...  leggi...

Amami, baciami, abbracciami
Quando si insinua il freddo
sotto le lenzuola

amami

perché tra le tue braccia
torni a scaldarsi il cuore

e se sentirai nel buio
il rumore di una lacrima

baciami

perché la tua dolcezza
annulli il mio dolore

ma se negli occhi un...  leggi...

Cuore vuoto
Mi manchi
mi manca la tua bocca
un dolce nido d’api
mi mancano i tuoi occhi
dove si specchiano le stelle
mi manca il tuo sorriso
un fiammifero dell’anima
mi mancano le mani
che scaldano il mio viso
trascinano carezze
e asciugano le lacrime
mi...  leggi...

A immagine e somiglianza
Hai vissuto
credendo in quei valori
che ti hanno costruito
una rigida corazza
hai voluto
coronare i tuoi amori
quando nel mezzo
di una guerra pazza
con la mamma
hai creato una famiglia
donando amore
a tre figli ed una figlia
hai...  leggi...

Fotografia
Se potessi
rompere quel vetro
per esserti vicino
carezzare quel volto
per scaldare la mia mano
sfiorare quella bocca
per donarti l’anima
baciare quegli occhi
per aspirarne lacrime
scivolare tra i capelli
e nelle spirali incatenarmi
spegnere la...  leggi...

Frutti di un amore
La notte, di nascosto
scruto il vostro sonno
vorrei svegliarvi
e dirvi quanto vi amo,
la mano resta ferma e stanca,
vorrei gridare per chiamare lei
ma il gelo copre le mie labbra,
rivedo l’angelo, dono della vita,
vorrei fermarlo e riportarlo a...  leggi...

Inizio e fine di una vita
Accaldati, ansimanti, felici,
perduti nella complicità dell’erba,
le nostre mani legate
nell’attimo più lungo dell’amore
accaldati, tremanti, piangenti,
nascosti nell’oscurità di una stanza,
le nostre mani legate
nell’eternità dell’addio...  leggi...

Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Soffro sognando (02/01/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Inseguire la paura (16/04/2020)

Enrico Baiocchi vi consiglia:
 Caduto da’n zogno (04/03/2011)
 Brandelli di parole (08/04/2011)
 Il sorriso della luna (20/02/2010)
 Impossibile poesia (24/06/2013)
 Come il sole che ogni giorno muore (08/01/2013)

La poesia più letta:
 
Cuore vuoto (24/05/2010, 14763 letture)

Enrico Baiocchi ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Enrico Baiocchi!

Leggi i segnalibri pubblici di Enrico Baiocchi

Leggi i 1919 commenti di Enrico Baiocchi


Leggi i racconti di Enrico Baiocchi

Le raccolte di poesie di Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/05/2020
 il giorno 06/05/2020
 il giorno 21/04/2020
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Enrico Baiocchi
ti consiglia questi autori:
 Antonio Biancolillo
 Rasimaco
 Patrizia Ensoli
 Nadia De Stefano
 Ventola raffaele

Seguici su:



Cerca la poesia:



Enrico Baiocchi in rete:
Invia un messaggio privato a Enrico Baiocchi.


Enrico Baiocchi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Vacanze romane

Fantasy

Una mattina come tante, anche quella prima domenica di aprile, seduto al suo seggiolino come un avvoltoio appollaiato, Moreno, pittore ritrattista, aspetta che qualche genitore con il figlio o qualche ragazzotto con la fidanzatina si sieda di fronte a lui per un ritratto o una caricatura e assicurargli così la giornata.

Cristian, un insegnante di liceo, impenitente scapolo nonostante i suoi quarantaquattro anni, profittando delle vacanze pasquali, bighellona come un cacciatore, confondendosi con i turisti e giovani innamorati che si godono il sole primaverile di Roma in piazza Navona.

Marisa e Valeria, amiche fin dalla scuola media, ormai vicine ai trenta, si avvicinano sorridenti a quel ragazzo con gli occhi vispi ed una folta barba nera, con il desiderio di farsi ritrarre insieme, Moreno le accoglie con un sorriso smagliante e grato, le fa sedere di fronte voglioso di mettere in mostra tutta la sua abilità per raffigurare quei due angeli inviati dal cielo.

Appena finito si alza e consegna con sussiego il disegno alle donne, e nel prendere i soldi si inchina e con un appassionato baciamano saluta e ringrazia le ragazze.

Valeria e Marisa, riguardano il ritratto contente e complimentandosi a vicenda lo arrotolano, le loro risate cristalline si confondono con le grida dei bambini che si rincorrono , si avvicinano curiose e affascinate agli scrosci d'acqua provenienti dalla fontana dei quattro fiumi del Bernini, al centro della piazza, sono spensierate e sicure di trascorrere una bellissima giornata, libere dagli impegni e fuori della routine quotidiana.

Cristian tutto poteva aspettarsi in questa giornata di vacanza, tutto meno di incontrare insieme le due ragazze, che al di là della piacevole presenza, hanno inspiegabilmente tanto attirato la sua attenzione.

Rimane un attimo smarrito, facendo appello alla propria memoria fotografica di tutte le sue conoscenze, scorre i nomi sui suoi registri di classe virtuali, e finalmente, risalendo indietro di almeno quindici anni, riesce ad abbinare uno dei volti di quelle due bellissime donne a … Marisa Ciatti, e, probabilmente, alla sua amica di banco Valeria.

“ Mmmhhh, pensa, non sono cambiate molto, sempre carine e affascinanti nei loro vestitini fascianti”.

Si schiarisce la voce e avvicinandosi, confidando nella sua bella voce profonda e suadente: "Marisaaa?" domanda con tono basso.

Marisa si gira di scatto, impreparata, meravigliata, curiosa di vedere chi le ha posto la domanda.

Esplora con una sguardo indagatore quell'uomo che la scruta con uno splendido sorriso sulle labbra, ma nonostante scandagli i suoi ricordi non riesce a riconoscere a chi appartenga quel volto, anche se da qualche parte di certo lo ha già visto.

"Professor Marchetti! !!!!!" sente urlare dalla sua amica Valeria, e tutto, in un attimo, le è chiaro.

Si rivede al banco della seconda liceo, con a fianco Valeria, allora quindicenni, mentre come di consueto, alla lezione di matematica, si scambiavano gli apprezzamenti, i segreti, ed i neanche tanto innocenti desideri verso quel professore tanto misterioso ed attraente, un vero “ figo”, ricorda con piacere con il lessico del tempo.

"Professor Marchetti! !!!!!" fa eco Marisa, come risvegliandosi, e ricambiando con entusiasmo il sorriso di Cristian.

Cristian rimane lusingato, non avrebbe immaginato di venire subito riconosciuto e soprattutto che le ragazze si ricordassero ancora il suo cognome.

Un abbraccio ed un bacio innocente ad entrambe, sono il sigillo per essersi ritrovati, "ma siete proprio voi due?" chiede quasi incredulo, "quanto tempo ragazze, che ne dite se festeggiamo l'incontro con un aperitivo?" propone fiducioso, ricevendo un evidente e soddisfatto "sì, grazie, volentieri".

Il tepore della giornata sembra conciliare sia i ricordi, sia le confidenze, si passa ben presto al tu, parlando del tempo passato, dei problemi economici e sociali del paese e della vita attuale di ognuno.

Le ragazze si raccontano con foga, sono entrambe sposate, non hanno ancora figli, e si stanno godendo un week end di libertà dai rispettivi mariti, i quali appassionati di barca, hanno scelto quel fine settimana per una bella regata all'isola di Ponza, e mostrando con un evidente sorriso di soddisfazione, la loro temporanea libertà.

Cristian confessa di non aver ancora trovato un'anima gemella, ma che tutto sommato la cosa non lo addolora più di tanto, lasciando intendere che probabilmente non l'ha neanche cercata.

La conversazione va avanti per un'oretta poi Cristian propone alle ragazze di mangiare qualcosa insieme in una trattoria del posto, un po' fuori dell'itinerario turistico, ma dove si possono ancora gustare piatti tipici genuini e del buon vino.

Le due donne si guardano e dopo un breve sguardo di intesa accettano entusiaste.

Mangiano di gusto, e dopo un buon caffè Cristian prosegue la sua missione del giorno, accompagnatore turistico-cicerone di due splendide signore: Fontana di Trevi con tanto di immancabile lancio di monetina, i vecchi vicoli con quel caratteristico odore di cucina e umidità, voci e grida di bambini, ed i panni stesi tra una finestra e quella dirimpettaia intorno a Piazza di Pietra e Corso Vittorio, poi su per la scalinata infinita di Piazza del Campidoglio riposandosi un attimo soltanto sotto il cavallo di Marco Aurelio, al Foro Traiano immortalandosi tra archi capitelli e scalinate ed ogni tanto, tra sbuffi e respiri profondi, risuonavano le risate cristalline e complici delle ragazze alle battute ed agli sfottò di Cristian.

Arrivati nei pressi del Colosseo, Marisa, desiderosa di una pausa, accenna: "ragazzi mi dispiace, ma desidererei tanto farmi una bella doccia, vi posso lasciare un attimo da soli prima di proseguire la passeggiata? e senza aspettare la loro risposta, si incammina verso la sua stanza lasciando Cristian e Valeria nella hall dell'albergo e, promettendo di ritornare di lì a breve .

I due rimangono un po' stupiti e la conversazione tra di loro prosegue, divenendo ben presto molto più confidenziale, intima, sino a che guardandosi negli occhi, come per un tacito accordo, con le mani intrecciate, si dirigono velocemente verso l'ascensore.

Marisa dopo essere ridiscesa e non vedendoli si siede nel salotto, si domanda, non senza una piccola dose di malizia, dove fossero, ma comunque è ben contenta di riposarsi ancora qualche minuto, trascorsa un'altra mezz'oretta l'ansia comincia ad impadronirsi di lei, prova a cercare Valeria al cellulare, non ricevendo risposta l'agitazione aumenta, si alza e mentre si dirige verso la reception vede Valeria e Cristian uscire dalla porta dell'ascensore preceduti da una sonora e comune risata.

Valeria incrocia lo sguardo interrogativo dell'amica e cerca con un sorriso di tranquillizzarla.

Marisa si avvicina e le domanda sussurrando "ma dove sei andata?" e Valeria, cercando di mascherare l'evidente imbarazzo, di rimando e sorridendo, sottovoce risponde "ohhhh... nulla di particolare: avevo alcuni chiarimenti da chiedergli........una piccola ripetizione", Marisa voleva replicare ma la voce di Cristian le respinse indietro le parole: "bene ragazze, è stato bellissimo rivedervi, Valeria ha il mio telefono, se avrete un'altra mezza giornata libera da dedicare all'arte non mancate di chiamarmi" e con un affettuoso abbraccio si congedò.


Enrico Baiocchi 03/04/2013 23:08 768

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
I fatti ed i personaggi narrati in questa opera sono frutto di fantasia e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali.

SuccessivaPrecedente
Successiva di Enrico BaiocchiPrecedente di Enrico Baiocchi

Nota dell'autore:
«Storia e nomi e fatti frutto di assoluta fantasia.»

Commenti sul racconto Non vi sono commenti su questo racconto. Se vuoi, puoi scriverne uno.

Commenti sul racconto Avviso
Puoi scrivere un commento a questo racconto solamente se sei un utente registrato.
Se vuoi pubblicare racconti o commentarli, registrati.
Se sei già registrato, entra nel sito.

La bacheca del racconto:
Non ci sono messaggi in bacheca.


Vedi i racconti di Enrico Baiocchi:
nella categoria:
dell'anno:












Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Racconti

Amore
L’inferno azzurro
Una scusa proprio banale
Un amore nato per caso - 5
Un amore nato per caso - 4
Un amore nato per caso - 3
Un amore nato per caso - 2
Un amore nato per caso - 1
Anche Margherita all’outlet
Quando a scegliere non è il cuore
Rivederti a Todi
Un piccolo paradiso
Amore grigio perla
Luna park
Quell'estate rovente
Biografie e Diari
Quella gemma verde tendente al rosso
Il mio ricordo più antico
Lui era mio padre
Erano altri tempi - La nizza
Il rompiballe
Suoni luci e colori
Fantasy
Un ingiustificato allarme
Vacanze romane
Sociale e Cronaca
Regina di Poesia
Così come mamma ci ha fatti

Poesie

Racconti

Amore
L’inferno azzurro
Una scusa proprio banale
Un amore nato per caso - 5
Un amore nato per caso - 4
Un amore nato per caso - 3
Un amore nato per caso - 2
Un amore nato per caso - 1
Anche Margherita all’outlet
Quando a scegliere non è il cuore
Rivederti a Todi
Un piccolo paradiso
Amore grigio perla
Luna park
Quell'estate rovente
Biografie e Diari
Quella gemma verde tendente al rosso
Il mio ricordo più antico
Lui era mio padre
Erano altri tempi - La nizza
Il rompiballe
Suoni luci e colori
Fantasy
Un ingiustificato allarme
Vacanze romane
Sociale e Cronaca
Regina di Poesia
Così come mamma ci ha fatti


Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it