3631 visitatori in 24 ore
 300 visitatori online adesso


Stampa il tuo libro



Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi

Ciao a tutti.

Nasco tantissimi anni fa in quella che è universalmente considerata la culla dell'arte: Roma, sotto l'ombra del "cuppolone".
Innamorato dell'arte in tutte le sue forme, pittura, scultura e musica, l'immagine è il mio credo, mi sono avvicinato alla scrittura da pochissimi anni, ... (continua)


La sua poesia preferita:
Ogni volta un bis della prima
Giocavamo, sorridendo alla speranza.

Eravamo come giovani esordienti,
alla scoperta di nuove sensazioni,
reciproca offerta della verginità
d’una piccola parte di se stessi.

Bastava l’invasione di un tuo bacio
a scatenar schermaglie nella...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Darsi negli occhi
Quando incontro le tue labbra
non è soltanto il darti un bacio
è lottare nella tempesta dei sapori

quando la mia mano sfiora il viso
non è il solo darti una carezza
è gustare l’odore violento del desiderio

ma è nell’abbracciar dei nostri...  leggi...

E tu dormi nel mio libro
Di luminose gemme,
una collana a incorniciar
quegli indelebili graffiti.

Incisi da un pennino d’oro,
nella corona spezzata
di un’infuocata sfera,

uno sciame di lapilli
di magma, ancora ribollente,
accompagna una preghiera

incerto...  leggi...

Caduto da’n zogno
Com’è diventata stupida sta vita
senza l’amore tuo ... s’è appassita
me sembra amara pure l’aria che respiro
si nun me senti nun te devi da penziero.

Quanno volavo, tenendote pe’ mano
era un ber viaggio ... sempre più lontano
poi ho fatto ‘n...  leggi...

La ragione del cuore
Mi sono chiuso al buio
per non poter vedere
immerso nella schiuma
per non voler sentire
riflesso in uno specchio
cercando di capire
ripetuto mille volte
che forse in questi giorni
c’è stato solo sesso
che un sogno nella vita
rimane sempre un...  leggi...

Amami, baciami, abbracciami
Quando si insinua il freddo
sotto le lenzuola

amami

perché tra le tue braccia
torni a scaldarsi il cuore

e se sentirai nel buio
il rumore di una lacrima

baciami

perché la tua dolcezza
annulli il mio dolore

ma se negli occhi un...  leggi...

Cuore vuoto
Mi manchi
mi manca la tua bocca
un dolce nido d’api
mi mancano i tuoi occhi
dove si specchiano le stelle
mi manca il tuo sorriso
un fiammifero dell’anima
mi mancano le mani
che scaldano il mio viso
trascinano carezze
e asciugano le lacrime
mi...  leggi...

A immagine e somiglianza
Hai vissuto
credendo in quei valori
che ti hanno costruito
una rigida corazza
hai voluto
coronare i tuoi amori
quando nel mezzo
di una guerra pazza
con la mamma
hai creato una famiglia
donando amore
a tre figli ed una figlia
hai...  leggi...

Fotografia
Se potessi
rompere quel vetro
per esserti vicino
carezzare quel volto
per scaldare la mia mano
sfiorare quella bocca
per donarti l’anima
baciare quegli occhi
per aspirarne lacrime
scivolare tra i capelli
e nelle spirali incatenarmi
spegnere la...  leggi...

Frutti di un amore
La notte, di nascosto
scruto il vostro sonno
vorrei svegliarvi
e dirvi quanto vi amo,
la mano resta ferma e stanca,
vorrei gridare per chiamare lei
ma il gelo copre le mie labbra,
rivedo l’angelo, dono della vita,
vorrei fermarlo e riportarlo a...  leggi...

Inizio e fine di una vita
Accaldati, ansimanti, felici,
perduti nella complicità dell’erba,
le nostre mani legate
nell’attimo più lungo dell’amore
accaldati, tremanti, piangenti,
nascosti nell’oscurità di una stanza,
le nostre mani legate
nell’eternità dell’addio...  leggi...

Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Ogni volta un bis della prima (10/08/2015)

La prima poesia pubblicata:
 
Soffro sognando (02/01/2010)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Mentre parla il mio silenzio (18/11/2018)

Enrico Baiocchi vi consiglia:
 Caduto da’n zogno (04/03/2011)
 Brandelli di parole (08/04/2011)
 Il sorriso della luna (20/02/2010)
 Impossibile poesia (24/06/2013)
 Come il sole che ogni giorno muore (08/01/2013)

La poesia più letta:
 
Cuore vuoto (24/05/2010, 11843 letture)

Enrico Baiocchi ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Enrico Baiocchi!

Leggi i segnalibri pubblici di Enrico Baiocchi

Leggi i 1921 commenti di Enrico Baiocchi


Leggi i racconti di Enrico Baiocchi

Le raccolte di poesie di Enrico Baiocchi

Enrico Baiocchi su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 30/12/2016
 il giorno 07/11/2016
 il giorno 30/10/2014
 il giorno 15/12/2012
 il giorno 14/04/2011

Enrico Baiocchi
ti consiglia questi autori:
 Antonio Biancolillo
India
 Rasimaco
Gesuino Curreli
 Patrizia Ensoli

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Enrico Baiocchi? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Enrico Baiocchi in rete:
Invia un messaggio privato a Enrico Baiocchi.


Enrico Baiocchi pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

L'abito da sposa

Palermo, Italia, 1938: la guerra è ancora lontana. Glitter è un giovane artista tedesco, venuto in Italia per fare (leggi...)
€ 2,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Enrico Baiocchi

Inutile conquista

Riflessioni

Schiavo incatenato da paure
ho continuato a calpestare
le orme del dolore
e stanco di lottare
ho lasciato dalla melma
ricoprir la strada dell’amore.

Nascosto da uno straccio nero
sono stato incapace di vedere
chi mi ha donato più del sole
solo regalandomi un sorriso
o, nella tristezza, sussurrarmi
morbide e fragili parole.

Invaso dalla muta rabbia
ho rifiutato di capire
cosa quello sguardo nascondeva
quando incrociava gli occhi miei
e nello spreco di una lacrima
l’anima turbata si fondeva

Ho permesso al mio mattino
di affogar nel dubbio
ogni mia solida certezza
ho affilato le punte del coraggio
ed inchiodato salde nella gola
inutili parole di saggezza

per conquistare il nulla


Enrico Baiocchi 19/10/2013 12:21| 5| 3439 3286


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - India
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Dipinto di Bruno Sciaraffia prelevato dal web»


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Pare ovvio ma ci sono due giorni a quali non serve pensare, " ieri" perchè è passato e "domani" perchè non è nelle nostre mani. Vivi l'oggi", godendo delle piccole cose tra tante avversità. Ottima stesura, bellissima lirica- (budleia)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Un poema di una malinconia struggente e infinitamente toccante, versi pieni di assolute verità che come una lama colpiscono il lettore facendogli toccare con mano l'amarezza del Poeta ed anche il grande coraggio in questa introspezione dell'anima che tocca le radici del dolore. Bella tutta dai primi versi alla chiusa .
Molto apprezzata e condivisa.»
Nadia Mazzocco (28/10/2013) Modifica questo commento

«Si sente, quasi fisicamente, l'amarezza, il rimpianto il rimorso. L'autore esprime questo sentire senza eccedere, senza auto commiserazione, direi quasi come una constatazione ineluttabile, ma la vita è movimento, cambiamento, siamo spesso noi gli artefici del nostro mondo . Amare, semplicemente essere, per me, non hanno molto a che vedere con una conquista.
Lirica stilisticamente e emotivamente ottima,»
valencia47 (20/10/2013) Modifica questo commento

«Capita spesso di lasciarci sfuggire quello che poteva essere il giusto momento... di un qualcosa che si cercava e che avrebbe cambiato il ritmo dei giorni... e sono malinconici i pensieri di rimpianto che in seguito si prendono gioco del nostro stato d'animo... e tra i dubbi dei ...se... continuiamo a respirare ogni giorno "per conquistare il nulla"... A volte... il troppo difendersi... ci può annebbiare l'aria... D'altronde... sembra così facile rimuginare sulle cose accadute... ma sul momento è così difficile prendere la giusta via...
Ottima riflessione... profonda amarezza plasmata nei versi di grande emozione...
Molto apprezzata...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (19/10/2013) Modifica questo commento

«Poesia piena di amarezza. Si mescolano rimorsi e rimpianti. A volte le persone ci danno molto di più di quanto sappiamo cogliere, e quando lo afferriamo sentiamo di esserci persi qualcosa, e può sembrare tardi rimediare. In fondo non penso che si mai troppo tardi. Abbassare le difese, lasciarsi andare alle posizioni dell'altro fino a introiettarle non è mai inutile.»
India (19/10/2013) Modifica questo commento

«Riflessione chirurgica e senza fronzoli
su ciò che spesso per inerzia o poca lungimiranza ci facciamo sfuggire
versi malinconici anche, dove l'autore in una chiusa autocritica
fa un mea culpa!
(Io mi so dar ottimi consigli, ma seguirli poi non so) ... Da Alice nel paese delle Meraviglie.»
Club ScriverePatrizia Ensoli (19/10/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Riflessioni
Il mondo di chi sa vivere
L’anormalità del normale
Il gioco d’azzardo della vita
Il braccio vuoto
Il viaggio di un vagabondo
Dove andrai quand’io non ci sarò
Metamorfosi del tempo
Il dettaglio di una lettera
Ridammi il vero inferno
Ha fatto brillare i miei occhi
Quando mi scavalca il tempo
Saltando tra i sassi nel deserto
Il pianista di Yarmouk
Dove andranno le colombe
Tutti in pista
Il vecchio nazareno
Ciao ragazzo
Nella strana luce che accarezza
Il vecchio olivo
Poesia non fa sempre rima con fantasia
Palliativi
Plancton
L’anima di una foglia
Riempiti vuoti di memorie
Inutile conquista
Difficile approdo
Rileggendo l’amore
Senza luce
Cuore vagabondo
Dove non è finta la realtà
Cercandoti
La mia vita è qui
Solo se stesso
Odori e orrori
Magie della luna
Il regista
La legge della vita
La tela di Ulisse
Lucente meteora
Luci in sala
Non escono parole
Nel comizio del silenzio
Terra d’utopia
Una rima fredda come il ghiaccio
Rinascere da una lacrima
L'anima mi giudica
Bucce di banana
Due bassotti
La clac
La strada del pensiero
L’appuntamento
Se
Evviva è arrivata
Un cuore uguale
Paradiso di lusso

Tutte le poesie



Enrico Baiocchi
 I suoi 15 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
Quell'estate rovente (11/11/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il mio ricordo più antico (24/04/2018)

Una proposta:
 
Il mio ricordo più antico (24/04/2018)

Il racconto più letto:
 
Quell'estate rovente (11/11/2010, 981 letture)


 Le poesie di Enrico Baiocchi



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it